INSIEME, SOLIDALI, + FORTI

Parola chiave per vivere bene questo tempo di pandemia: solidarietà.

All’inizio della pandemia, il nostro Centro, la cui principale attività è ospitare  congressi  nazionali e internazionali, si è trovato improvvisamente a fronteggiare un drammatico “cambio di scena”.

Come tanti nelle nostre condizioni, la prima dolorosa conseguenza è stata di non poter continuare a dare lavoro a coloro con cui collaboriamo e, in particolare, alle persone della Cooperativa Sociale “Una Città non Basta” che ci supportano nelle pulizie, cucina, mensa, giardinaggio.  Con loro abbiamo cercato condividere sospensioni e preoccupazioni e, in diverse situazioni, Dio è intervenuto ben al di là di quello che noi avremmo potuto fare per loro.

Con il trascorrere dei mesi le condizioni non sono molto cambiate ma è avvenuto un fatto che ci ha veramente commosse: i responsabili della Cooperativa “Una Città non Basta”, conoscendo le nostre difficoltà economiche e consapevoli che proprio il Centro Mariapoli aveva sostenuto l’avvio del loro progetto sociale, ci hanno proposto di attivare, da parte loro, una raccolta fondi a sostegno della nostra attività tramite la vendita di bottiglie di vino pregiato con etichette realizzate da un artista.

Il vino è acquistabile online sul sito della Cooperativa stessa (unacittanonbastacoop.com) oppure in persona al Centro Mariapoli.